Accidenti!!! Guarda che non sono io che mi dimentico le cose...Ma sono le cose che vanno via dalla mia testa!!!!


:P

Lettori fissi

Benvenuti

Un saluto a tutti voi che passate a trovarmi, un grazie a quanti mi sostengono e a chi mi segue.

Un sorriso ( come dice Njara ) a voi tutti ^__^

domenica 2 ottobre 2011

Fimo, primo esperimento, errori e miglioramenti


 Il primissimo esperimento in fimo, una coccinella  calamita, commissionatomi da mia figlia Marzia!!

Beh è venuto carino mi pare^^












Ora passiamo a un paio di errori, non avendo usato per il fimo il fornetto di tutti i giorni ho usato uno di quei fornetti che dovrebbero riscaldare, in realtà cuoce proprio, per cui ho sbagliato il tempo di cottura e così ecco un girasole bruciato...











 qui invece , come ho capito da sola ( wow che intelligenza :P) era troppo sottile la sfoglia per la dimensione per cui ecco lo sfacelo ^^"
Vi farò vedere appena finisco il risultato finale e a cosa mi servivano i girasoli^^
 

  questa la tartarughina che vi avevo promesso di postare...  lo so ci ho messo un po' però eccola insieme agli orecchini abbinati^^
 Foto indecenti.. a volte ritornano.. io ritorno con la mia incapacità .. ma sapete che forse è la mia macchinetta che è fuori di testa? Poverina ho fatto uscire di senno anche lei :D
 Ecco invece i miei primi swirl sono esperimenti e devo migliorare  sicuramente , considerando il fatto che il dorato lo vedo poco indicato per queste perle , sarebbe stato meglio l'argentato, ma era una prova e avevo solo la sfoglia dorata, e quindi mi sono adattata^^
Sfoglia dorata che invece su questo abbinamento sta decisamente meglio, queste mi piacciono molto.. non so cosa ne farò, volevo provare e questo è il risultato^^













Buona domenica  a tutti!!^^



15 commenti:

bilibina ha detto...

Ciao Titty, ma sei già molto brava, girasole a parte, le perle mi piacciono moltissimo!! Baci
Carmen

Germana ha detto...

Come prima prova (girasole a parte :) ) mi sembra tutto riuscito bene. Le perle son proprio belle continua così.
Un abbraccio
Germana

ely ha detto...

Bhè, però sono andati bene!!!! Non ti racconto io quello che ho combinato!!!! per la cottura io ho provato a bagnomaria....per piccole cose è perfetto e non rovina i forni...forse la cottura è l'unica cosa che mi è riuscita!!! Ciao Elisa

antonella ha detto...

Sperimenta, sperimenta. sei sula buona strada!!!

Barbara ha detto...

Direi che come primi esperimenti va più che bene,bruciatura a parte e sfoglia troppo sottile,ma sbagliando s'impara. Sapessi i pasticci che combinavo io e che ancora combino,ma non lo dico..ihihi!Comunque la tartarughina mi piace molto e anche le swirl ti sono venute abbastanza bene per essere le prime.
Vai Titty continua così!!:-)baci!!

Grazia ha detto...

Brava Titty, begli esperimenti...mia figlia fa il fimo e l'ho vista proprio crescere in questa tecnica... credo che il segreto sia fare...fare...fare...
se vuoi dare un'occhio al blog della mia Saretta la trovi qui

www.ighirigoridisara.blogspot.com

ciao Grazia

Sabrina ha detto...

Ciao come primi esperimenti sei bravissima mi piace il girasole a parte il bruciato , continua aspetto di vedere altri capolavori ..............

Christal ha detto...

Le perle vanno benissimo.
Certe volte sei fin troppo pignola.
Riguardo alla tartaruga e la coccinella, bè *-* son troppo fique *_*

Il girasole invece... peccato! Io penso che avesse un tocco di classe così... Sembrava tipo sfumato sui petali. O almeno in foto è sembrato così.

Diamantya ha detto...

OOoooohhhhhhh!!!! Adesso anche il fimooooo ma che deliziaaaa!!!! Sono tutti meravigliosi vedrai che con la pratica diventerai bravissima!!!! Bacissimi tesoruzza!!!!

Lufantasygioie ha detto...

fai bene a fare gli esperimenti,creando e sbagliando si fanno dei progressi e si capisce cosa cambiare.
Continua così.
lu

Rita B. ha detto...

Ciao Titty! Non so se la pasta che usi tu è simile al cernit! Io creavo delle bamboline e concordo sul fatto che prima di riuscire a scaldare al punto giusto si fanno tanti "arrosti"!Certo modellare è bellissimo! Il girasole comunque dal punto di vista della "manipolazione" mi sembra perfetto e molto spontaneo!
Che simpatica anche la tartaruga! Non so cosa sia swirl( l'avro' scritto giusto?)di certo non si puo' dire che tu non ami sperimentare!Ma alla base di tutto sta la fantasia quindi gli errori di pratica son "pinzillacchere!":)))Un bacione a presto!

Lalla.. fimo e bijoux ha detto...

WOW, come primo esperimento non è niente male, anzi!
A me le perle swirl non vengono così belle.
Complimenti

Tamyca ha detto...

...hiihihih che carini! Mi fai pensare ai miei primi lavoretti...le perle sono belle e anche le coccinelle!!! P.S. Grazie delle tue parole cara!!! Un bacione!

Titty ha detto...

Carmen sei sempre gentilissima !!^^


Germana che piacere leggerti!!! Grazie^^


Elisa... bagnmaria??? mmh... mmh.. è da provare !! Grazie!!!^_^

Antonella... sperimento... vedremo che ne uscirà :D

Barbara.. sono emozionata dal tuo giudizio, grazieeeee!!^^


Grazia Sono andata sul blog della tua piccola, che delizia , è brava come la mamma anche se in un campo diverso.. devi urlarlo a tutti che tua figlia ha il blog^^

Sabrina prima di vedere capolavori ne passerà di tempo :D ma grazie^^



Marzia.. tu dici pignola a me??:P Ma grazie !!!!!!! Sei un tesoro^^

Diamantya ha detto...
Tu sei bravissima!!!!!! E grazie !! E sai tu il perchè^___^


Lucia grazie, si non è confortante quando si sbaglia, ma riprovando prima o poi si riesce^^

Mariarita il fimo è simile al cernit , e gli arrosti.. naggia ... rovinano tanto lavoro , ma servono a migliorare per la prossima volta^^ Grazie della visita!!! Specie che so che sei latitante come me ^_^

Lalla , grazie!!! mi fa piacere sentire le tue parole!^^

Tamyca sorrido con te ai miei primi esperimenti, mi sono divertita a condividere con voi anche gli errori^^

Giada ha detto...

Eccomi!! Io in passato ho usato il cernit, ma come si dice da me, sun mia bun! non sono capace :) Tu mi sembri sulla buona strada, vedrai che farai sempre meglio!
Gli swirl mi incuriosiscono tantissimo, ma come fai a farli?
bacione!

Visualizzazioni totali

draghi

PILLOLE DI SAGGEZZA

Di solito anche a chi mi sta antipatico auguro un gran bene: più è felice, meno rompe

La mente è una cosa troppo complessa per perderla nei lavori domestici

Se ti trattano a lungo come una bestia potresti diventarlo.
(le cronache di Narnia)

L' ordine è il piacere della ragione... Ma il disordine è la delizia dell'immaginazione.

Che stupidi che siamo, quanti inviti respinti, quanti...quante frasi non dette, quanti sguardi non ricambiati... tante volte la vita ci passa accanto e noi non ce ne accorgiamo nemmeno.
(le fate ignoranti)

E' nei cambiamenti che troviamo uno scopo
(Eraclito)

Soltanto l'ardente pazienza porterà al raggiungimento di una splendida felicità.
(P. Neruda)

Vivere è la cosa più rara del mondo, la maggior parte della gente esiste e nulla più
(O. Wilde)


C'e un modo giusto e uno errato di fare qualsiasi cosa e quello errato sta nel tentare continuamente di farle fare agli altri nel modo giusto.
( Harry Morgan)




Quando l'ultima fiamma sarà spenta,

l'ultimo fiume avvelenato,

l'ultimo pesce catturato,

allora capirete che non si può mangiare denaro.

(Toro Seduto)




Questo noi sappiamo: la terra non appartiene all'uomo,

è l'uomo che appartiene alla terra.

Tutte le cose sono collegate,

come il sangue che unisce una famiglia.

Non è stato l'uomo a tessere la tela della vita,

egli ne è soltanto un filo.

Qualunque cosa egli faccia alla tela, lo fa a se stesso.

(Capo Seattle)



La verità è per pochi..
La verità è un qualcosa che tutti dicono di cercare, ma quando son li per afferrarla, il suo peso fa Male e allora si fugge via
La verità non ha il peso dell'aria, bisogna essere pronti, volerla davvero e quando sei li, devi accettarla, anche se scomoda, altrimenti, sei solo un povero ipocrita che prende in giro se stesso..
Non sono il detentore della verità assoluta, quello che so è di non sapere, quello che cerco è di apprendere ogni giorno un granello di vita in più, quello che spero è di avere le spalle cosi forti da portarne il peso..
G.B.

Chi recita a memoria le scritture, ma non le mette in pratica, è come un mandriano che conta le vacche altrui. Costui non è partecipe della vita dello spirito.
Ma se, pur conoscendo solo una piccola parte delle scritture, pratichi il dharma, abbandoni le passioni, l'odio e le illusioni, coltivi la saggezza e la serenità, non hai desideri né in questo mondo né nell'altro, allora veramente sei partecipe della vita dello spirito.

Libri preferiti

  • Ho incontrato la vita in un filo d'erba - di- Romano Battaglia ( piccolo breviario per una vita felice )

etichette